Cos'è questo? Da questa pagina puoi usare i link ai Web Sociali per salvare Tempeh mediterraneo in un servizio di social bookmarking, o usare il form per inviare via E-mail un link del post a chi preferisci.

Web Sociali

Invia e-mail

E-Mail
maggio 17, 2007

Tempeh mediterraneo

Scritto in: cucina australiana, estate, primavera, ricette veloci (30')

Dopo aver letto la bella ricetta di Arame, perché non cimentarsi in un altro piatto a base di tempeh, un derivato della soia, di origine indonesiana, piuttosto versatile e dal gusto abbastanza deciso? Deciso sì, tanto che la prima volta che l’ho mangiato non mi è piaciuto molto. Ma l’avevo anche cucinato male: una volta arricchito con erbe aromatiche o altri condimenti a piacere, permette di creare piatti ben caratterizzati e dal sapore decisamente stuzzicante.Ingredienti (per 4)

tempeh 300 g
cipolla 1
salsa di pomodoro 8 cucchiai
olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
shoyu 2 cucchiai
acqua calda 2 cucchiai
dado granulare vegetale senza glutammato 1 cucchiaino
basilico una decina di foglie
peperoncino 1/2 cucchiaino
origano 1 cucchiaino
sale marino integrale 1 pizzicoTempo di preparazione: 30′

Tagliare il tempeh a fettine e la cipolla a rondelle. Farli dorare qualche minuto in padella con olio e shoyu. Aggiungere la salsa di pomodoro.
Sciogliere il dado granulare nell’acqua calda e aggiungerlo in padella. Unire basilico, peperoncino, origano e sale.
Far cuocere 20′.

Ottimo accompagnato da cereali integrali!

  • Share/Bookmark

Ritorna a: Tempeh mediterraneo