Cos'è questo? Da questa pagina puoi usare i link ai Web Sociali per salvare Zuppa di miso in un servizio di social bookmarking, o usare il form per inviare via E-mail un link del post a chi preferisci.

Web Sociali

Invia e-mail

E-Mail
novembre 12, 2006

Zuppa di miso

Scritto in: autunno, cucina giapponese, inverno, ricette macrobiotiche

winter miso soup

La zuppa di miso (味噌汁 "misoshiru" in giapponese) è uno dei piatti-base della cucina del Sol Levante. Onnipresente a colazione, pranzo e cena, in qualsiasi situazione climatica (ricordo ancora la tazza bollente che mi veniva servita ogni sera nonostante l’insopportabile afa di Tokyo…) e in qualsiasi occasione, è però anche un ottimo modo per iniziare il pasto.

Zuppa di miso invernale

Rivisitazione più invernale, tre anni e qualche mese dopo (febbraio 2010!), le dosi sono per 4 persone.Da servire bollente come nella miglior tradizione nipponica.

alga wakame 8 cm
cipolla 1
carote 2 piccole
broccolo 1
miso d’orzo 1 cucchiaio abbondante
cipollotto porro 1

Innanzi tutto mettete a bagno in acqua calda l’alga wakame per 5 minuti.
Tagliate l’alga a strisce e sistematele con 5 tazze d’acqua in una pentola. Lasciate bollire per 4-5 minuti. Nel frattempo affettate la cipolla a mezzaluna e aggiungetela in pentola. Lasciate bollire per altri 4-5 minuti.
Tagliate finemente le carote (se si usano quelle bio basterà solo spazzolarle bene, altrimenti pelatele) e fatele bollire per altri 4-5 minuti.
Tagliate finemente anche le infiorescenze del broccolo e aggiungetele, cuocendo per altri 4-5 minuti. Prendete ora un po’ di brodo e scioglieteci dentro il miso, mescolando bene. Aggiungete infine il miso al brodo e fate sobbollire ancora per 2 minuti. Guarnite infine con il cipollotto porro tagliato fine.
E ora potete scottarvi per bene, dato che va servita bollente!

50 minuti
(riveduta e corretta il 27/02/2010)

Amarcord… Ovvero quanto ero scarso a far foto :-) (non che adesso vada molto meglio, eh!)

  • Share/Bookmark

Ritorna a: Zuppa di miso