Zuppa di lenticchie rosse e miglio

6 01 2009

20081221_187.JPG

Ed eccoci approdati al 2009… Durante questi giorni di festa sono riuscito a sperimentare un po’ di ricette, oltre che rilassarmi e a ritrovare una vita sociale degna degli anni d’oro universitari ;-)
E non potevo non cominciare l’anno proponendovi una delle mie solite zuppe, questa volta bella densa e corposa, adatta ai rigori di quest’inverno finalmente freddo e nevoso. Una ricetta veloce anche, con l’utilizzo delle lenticchie, ingrediente cardine dei festeggiamenti di Capodanno, ma in versione decorticata per abbreviare i tempi di cottura e per ottenere una giusta cremosità.

Buon 2009 a tutti!

Zuppa di lenticchie rosse e miglio
Ricetta semplicissima, per 4 persone, dove le lenticchie rosse decorticate e il miglio si fondono in una crema densa e gustosa, e dove il miso completa in maniera perfetta questa “unione”. Gli ingredienti sono tutti di facile reperibilità.

lenticchie rosse 200 g
miglio 150 g
carota 1
cipolla ½
olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
acqua 2 l
alloro 1 foglia
prezzemolo 1 manciata
alga kombu 2 cm
miso d’orzo 3 cucchiai
sale marino integrale 1 pizzico

Lavate lenticchie e miglio per togliere le impurità. Raschiate la carota sotto acqua corrente e tagliatela a pezzetti. Tritate la cipolla con la mezzaluna.
Dorate la cipolla nell’olio e in un paio di cucchiai d’acqua. Aggiungete la carota e fate stufare qualche minuto. Aggiungete un pizzico di sale e i 2 l d’acqua.
Portate a ebollizione, unite le lenticchie, il miglio, l’alga kombu, l’alloro e fate sobbollire a fuoco lento per 20′. Eliminate l’alga.
Nel frattempo lavate, asciugate e tritate il prezzemolo. Stemperate il miso in un po’ d’acqua calda, aggiungetelo a fine cottura.
Servite con un filo d’olio e un po’ di prezzemolo.

Tempo di preparazione: 50′
 

  • Share/Bookmark

Azioni

Informazioni

20 commenti a “Zuppa di lenticchie rosse e miglio”

7 01 2009
Puccina (08:16:11) :

Auguri anche a te! E grazie della ricetta (mi piacciono le ricette facili!)…

7 01 2009
Maya (10:37:34) :

Ciao e prima di tutto buon 2009! Sai che è un po’ che voglio comprare il miglio… ma non sapendo come cucinarlo l’ho sempre lasciato la.. sullo scaffale del super… così però mi ispira… sarà la volta buona?!

7 01 2009
Azabel (20:54:30) :

Miglio… cel’ho
Lenticchie rosse… ce l’ho
miso pure, anche le kombu, ecco pronta la cena per domani!

7 01 2009
Acilia (23:01:35) :

Adoro il miso, trovo abbia un sapore unico, delizioso.
Ben tornato, mi auguro tu abbia trascorso delle belle feste.

8 01 2009
FrancescaV (11:50:09) :

adoro il miglio e le lenticchie, combinazione provata. La mia è più occidentalegginate, diciamo così, perchè non ci sono nè kombu nè miso. Quindi ho un’altra variazione da assaggiare :-P
Anche io in questi giorni pienissimi non so perchè ma sto cucinando di più rispetto al solito, non so coa mi abbia preso, forse sarà il freddo ;-) Ciao!

10 01 2009
Mammafelice (09:47:36) :

Grazie! Ora so cosa fare per cena!
Slurp :)

11 01 2009
melinda (10:42:03) :

Ciao, ricetta veramente interessante, volevo però chiedere una cosa, è indispensabile usare il miso? Noi a casa non ne abbiamo mai fatto uso, che proprietà contiene, casomai come lo posso sostituire?

11 01 2009
Kiki (11:21:43) :

questa zuppa é da provare, m’ispira molto, grazie. Buon Anno! :-)

12 01 2009
Val (09:37:16) :

Bentornato!! ti mando i miei auguri per un 2009 pieno di soddisfazioni e mi appunto questa ricettina con miglio e lenticchie (adoro entrambi!).

14 01 2009
Yari (13:52:32) :

@Puccina
Ogni tanto ci vuole una ricetta facile!!

@Maya
Dai prova, non è difficile da preparare, è solo che non siamo più abituati a usarlo, nonostante fosse uno degli alimenti base in Nord Italia fino al XVIII secolo.

@Azabel
A posto, allora :-)

@Acilia
Anche a me piace moltissimo il sapore del miso. Grazie, le feste sono state rilassanti, spero anche le tue.

@Francesca
Da provare anche la versione “occidentale”!

@Mammafelice
Provata? Venuta bene?

@Melinda
Ciao Melinda, il miso è un alimento giapponese derivato dalla soia, ricco chiaramente di proteine complete. Viene utilizzato per insaporire (è ricco di sodio), ma non solo, in quanto ha notevoli proprietà: è infatti ricchissimo di enzimi simili a quelli dello yogurt, e migliora la flora batterica venendo in aiuto nei disturbi intestinali. È per questo che va aggiunto ai piatti caldi solo all’ultimo momento, e non va fatto cuocere, pena la perdita di questi enzimi. È poi ricco di lecitina e di acido linoleico, che sciolgono il colesterolo nel sangue. Come tutti gli alimenti derivati dalla soia, contiene in buona quantità le vitamine del gruppo B (che proteggono il tessuto epidermico e nervoso).
Puoi sostituirlo, a livello di gusto, con del dado vegetale senza glutammato, anche se comunque ti consiglio di provarlo prima o poi perché è davvero versatile in cucina, e permette di evitare di utilizzare il sale (o di limitarlo).

@Kiki
A te, grazie!

@Val
Auguri anche a te :-)

14 01 2009
Mammafelice (15:45:34) :

Fatta!
Venuta molto bene. Il topo ha aprrezzato (anche se di solito non va matto per il miso)!
Il giorno dopo ho allungato l’avanzo per scaldarlo di nuovo ed era ancora più buona (come sempre con le zuppe, no?) :D

15 01 2009
Yari (13:51:52) :

Sempre meglio le zuppe del giorno dopo!

17 01 2009
melinda (11:56:25) :

Grazie mille per la spiegazione, purtroppo non posso usare alimenti contenenti soia, perchè ho il mio bimbo che è intollerante. Comunque la zuppa provo a farla questa sera per cena.

20 01 2009
Yari (14:02:30) :

@Melinda
Spero che sia venuta bene :-)

21 01 2009
melinda (09:40:09) :

Buonissima!!

22 03 2009
leo (14:59:58) :

Ciao, io al posto dell’alloro ho messo basilico. Buonissima! Un sapore delicato e goloso.

31 03 2009
Yari (12:55:30) :

Ciao Leo, il basilico si sposa anche molto bene con questa zuppa. Ottima scelta.

31 12 2009
Il 2009 che se ne va… | il cucchiaio di legno - vegan food and travels (18:34:20) :

[…] Gennaio Torino è ricoperta da uno spesso manto di neve: non mi resta che sognare della Costa Azzurra e rinfrancarmi con una zuppetta bella densa. […]

15 09 2010
Zuppe – Zuppa con yogurt e lenticchie | IlTuoWeb.Net News (05:01:20) :

[…] la flora … in cucina, e permette di evitare di utilizzare il sale (o di limitarlo). … dettagli CUCINA FACILELA CUCINA FACILE. Le ricette per risolvere i pasti quotidiani, … Minestra […]

30 11 2011
Lenticchie rosse speziate | IL CUCCHIAIO DI LEGNO (23:16:18) :

[…] i patiti delle lenticchie, come me, consiglio anche: La zuppa di lenticchie rosse e miglio L’insalata tiepida di lenticchie giganti I legumi in […]

Lascia un commento

Puoi usare questi tag : <a href="" title="" target=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <code> <em> <i> <strike> <strong>




Bad Behavior has blocked 2752 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail