L’Eléphant Bleu

11 01 2009

Antibes è una delle località di villeggiatura più famose della Costa Azzurra. Situata sul lato opposto della nizzarda Baie des Anges, vanta belle spiagge sabbiose, bastioni settecenteschi arroccati sul mare e una pittoresca zona vecchia. Amata da numerosi pittori, come Pablo Picasso e Max Ernst, vanta l’interessantissimo Musée Picasso, ospitato all’interno del medievale Château Grimaldi, abbarbicato sul mare in posizione estremamente scenografica.

20080928_392.JPG20080928_401.JPG

Se vi capita perciò di visitare la cittadina, un buon indirizzo dove fermarsi a cenare è L’Eléphant Bleu, ristorante asiatico, specializzato in cucina cinese, thailandese e vietnamita. Si trova in una delle strade pedonali più piacevoli di Antibes, e cenare nel dehors, nel fresco delle sere estive, è particolarmente piacevole.

20080928_441.JPG

Ma ancora più piacevole sapere che il ristorante offre un’ampia scelta di piatti vegani, tra cui un buon menù vegetariano che è praticamente 100% vegetale (chiedete comunque sempre conferma, potrebbe usare saltuariamente delle uova), che si aggira su circa 20 €.

20080928_439.JPG

Il menù prevede diverse opzioni, tra cui, per cominciare, degli ottimi involtini primavera fatti a mano (non quelli di produzione industriale che normalmente si trovano nei ristoranti cinesi italiani).

20080928_429.JPG

A seguire, tra gli altri, un piatto thailandese a base di tofu e verdure saltate, con accompagnamento di riso bianco, il tutto innaffiato da ottimo tè verde.

20080928_432.JPG

L’Eléphant Bleu
28, Boulevard d’Aguillon
Antibes
tel. +33 (0)4 93 34 28 80

  • Share/Bookmark


Zuppa di lenticchie rosse e miglio

6 01 2009

20081221_187.JPG

Ed eccoci approdati al 2009… Durante questi giorni di festa sono riuscito a sperimentare un po’ di ricette, oltre che rilassarmi e a ritrovare una vita sociale degna degli anni d’oro universitari ;-)
E non potevo non cominciare l’anno proponendovi una delle mie solite zuppe, questa volta bella densa e corposa, adatta ai rigori di quest’inverno finalmente freddo e nevoso. Una ricetta veloce anche, con l’utilizzo delle lenticchie, ingrediente cardine dei festeggiamenti di Capodanno, ma in versione decorticata per abbreviare i tempi di cottura e per ottenere una giusta cremosità.

Buon 2009 a tutti!

Zuppa di lenticchie rosse e miglio
Ricetta semplicissima, per 4 persone, dove le lenticchie rosse decorticate e il miglio si fondono in una crema densa e gustosa, e dove il miso completa in maniera perfetta questa “unione”. Gli ingredienti sono tutti di facile reperibilità.

lenticchie rosse 200 g
miglio 150 g
carota 1
cipolla ½
olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
acqua 2 l
alloro 1 foglia
prezzemolo 1 manciata
alga kombu 2 cm
miso d’orzo 3 cucchiai
sale marino integrale 1 pizzico

Lavate lenticchie e miglio per togliere le impurità. Raschiate la carota sotto acqua corrente e tagliatela a pezzetti. Tritate la cipolla con la mezzaluna.
Dorate la cipolla nell’olio e in un paio di cucchiai d’acqua. Aggiungete la carota e fate stufare qualche minuto. Aggiungete un pizzico di sale e i 2 l d’acqua.
Portate a ebollizione, unite le lenticchie, il miglio, l’alga kombu, l’alloro e fate sobbollire a fuoco lento per 20′. Eliminate l’alga.
Nel frattempo lavate, asciugate e tritate il prezzemolo. Stemperate il miso in un po’ d’acqua calda, aggiungetelo a fine cottura.
Servite con un filo d’olio e un po’ di prezzemolo.

Tempo di preparazione: 50′
 

  • Share/Bookmark





Bad Behavior has blocked 246 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail