Seitan alla birra rossa

8 08 2008

La birra artigianale sta riscuotendo grande successo ultimamente in Italia, grazie anche all’ottimo lavoro svolto da diversi microbirrifici (tra i quali l’ottimo Birrificio di Torino): difficilmente filtrano la birra e in nessun caso la pastorizzano, in modo tale che i lieviti rimangano nella bevanda. Diversi sono poi quelli che utilizzano esclusivamente ingredienti di origine biologica, con lievito non ogm, cereali e luppolo coltivati senza l’ausilio della chimica. Tra questi, la celebre Officina della Birra di Bresso, in provincia di Milano. Ed è proprio una delle loro birre, quella rossa, che ho trovato al supermercato (bio ;-)) l’altro giorno, e di cui ho fatto incetta.
Si tratta più precisamente di una birra Weizen, tipologia originaria della Baviera, rinfrescante e lievemente aspra. Con piatti veg, accompagna molto bene spinaci saltati in padella, piatti a base di limone e bresaola di muscolo di grano.
Dopo averne bevute un bel po’ ghiacciate, mi è venuta una semplice quanto banale ispirazione… E se la usassi in cucina?
Detto, fatto: una ricetta velocissima ma perfetta per una veloce cena estiva:

Seitan alla birra rossa
Per questa ricetta (4 persone), ho utilizzato del seitan a pezzi grossi, adatto ad assorbire i liquidi della birra. Importante è chiaramente la scelta della birra: preferite una Weizen (volendo anche chiara) di origine biologica. Ho usato infine del prezzemolo secco, mi sono accorto di non avere all’ultimo minuto quello fresco, sicuramente migliore per la resa finale del piatto. L’olio d’oliva è chiaramente extravergine spremuto a freddo.

seitan 400 g
birra rossa (Weizen) 300 ml
olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
aglio 3 spicchi
sale marino integrale 1 pizzico
prezzemolo secco

Tagliate il seitan a pezzi grossi.
Mondate gli spicchi d’aglio, schiacciateli, e metteteli in un tegame con l’olio. Scaldate per 1′ circa, e aggiungete il seitan. Fate rosolare per 2′ circa, giratelo e completate la rosolatura anche dal lato opposto.
Versate la birra e lasciatela evaporare quasi del tutto (circa 15′).
A fine cottura salate.
Decorate con il prezzemolo.

Tempo di preparazione: 25′

  • Share/Bookmark

Azioni

Informazioni

16 commenti a “Seitan alla birra rossa”

9 08 2008
Azabel (01:37:26) :

Bella la tua nuova casetta! E anche questa ricetta… la birra da bere mi fa proprio schifo, ma per cucinare e’ la benvenuta :)

10 08 2008
claud (14:50:01) :

Io sono abbastanza astemia, ma il sapore amarognolo della birra val bene un mappamondo al posto della testa!
Mi piace l’idea della birra in cucina… ma non riesco a non berla!

12 08 2008
Marta (10:02:53) :

Che bello il nuovo blog, appena aggiorno il blog cambio il link :-)

Il seitan ha proprio un bell’aspetto!!!!

slurp!!!

Marta

18 08 2008
cucchiaiodilegno.it (14:47:24) :

@Azabel
Grazie! Il seitan imbevuto di birra diventa tenerissimo e profumato.

@Claud
Anch’io non bevo molto, di solito gli alcolici li uso solo per cucinare.

@Marta
Grazie :-)

Yari

19 08 2008
Vera (09:02:28) :

Auguri per il nuovo blog, mi piace! ;-)

20 08 2008
cucchiaiodilegno.it (13:56:45) :

Grazie Vera ;-) Ma c’è così tanto da fare!!!

23 08 2008
prabhy (20:50:48) :

Ciao!!!!
sono la mamma di Vila è tanto che leggo il tuo blog, complimenti!!!
Domani, riscriverò nuovamente le spezie per il seitan kebab (sperando di non far stupidaggini con il pc) a presto
Prabhy

24 08 2008
Lalla (18:43:11) :

Oggi sto scoprendo tantissimi modi per cucinare il seitan…e il tuo con la birra devo dire che mi fa proprio gola!

26 08 2008
Silvia (14:12:16) :

MMMMMMMMMMM!
Penso che questa ricettina la proverò presto!!!
Sembra (e sicuramente lo sarà) squisita!
:D

26 08 2008
Yari (22:33:47) :

@Prabhy
Grazie, è un onore! Vado subito allora a leggermi quali spezie hai usato.

@Lalla
Aspetto poi di sapere come ti viene, se lo preparerai.

@Silvia
Confermo!

27 08 2008
Celidonia (09:28:09) :

Questa birra dev’essere buonissima! E il seitan preparato in questo modo fa venire l’acquolina… *__*

Complimenti per il nuovo sito! ^__^

27 08 2008
Yari (21:55:53) :

@Celidonia
La birra è un po’ amarognola, però molto buona! Sì, con la birra il seitan rimane particolarmente tenero. E grazie per i complimenti, anche se c’è ancora tanto da fare per migliorarlo!

29 08 2008
Marta (09:16:57) :

io che non bevo alcool … ho voluto provare questa ricetta…ieri sono andata alla ricerca della birra e poi l’ho preparato….mio marito ha solo voluto aggiungerci dello soyu e poca panna per la salsa…buonisssssimo….
era da un po’ che non mangiavo il seitan…

ciao

29 08 2008
Yari (20:00:43) :

@Marta
Ottima l’idea dell’aggiunta di shoyu e panna, rende il tutto ancora più gustoso!

12 06 2012
La Cucina della Capra (23:33:20) :

Più “sfoglio” il tuo blog più me ne innamoro!

20 06 2012
Yari (23:53:46) :

@La Cucina della Capra
:-)))

Lascia un commento

Puoi usare questi tag : <a href="" title="" target=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <code> <em> <i> <strike> <strong>




Bad Behavior has blocked 2896 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail