Zuppa di azuki e spinaci

30 01 2008

Dopo aver postato ricette un po’ più elaborate, adatte per i giorni di festa, è ora di tornare alle mie amate zuppe (direi la sezione più nutrita a sinistra!), con l’abbinamento, questa volta, di azuki e spinaci. Gli spinaci freschi sono davvero ottimi e, essendo anche ricchi di ferro, costituiscono un valido complemento nei mesi invernali e primaverili (la loro stagione va da ottobre a maggio).

Zuppa di azuki e spinaci

Ingredienti - 4 persone

azuki 100 g
spinaci 100 g + qualche foglia per decorare
cipolla 1
alga kombu 5 cm
olio di sesamo 1 cucchiaio
tamari 2 cucchiai
sale marino integrale 2 pizzichi

Tempo - 1hLavate gli azuki, e poneteli nella pentola a pressione con l’alga e due tazze d’acqua. Chiudete e mettete su fuoco vivace. Non appena fischierà, abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per un’ora.
Nel frattempo pelate la cipolla e tagliatela a fettine. Fate scaldare l’olio di sesamo in una casseruola, abbassate la fiamma al minimo e aggiungete la cipolla. Fatela cuocere per 15′-20′, mescolando e facendo attenzione che non si bruci (nel caso potete anche togliere la pentola dalla fiamma e lasciare a “riposo” per un paio di minuti). Aggiungete poi un pizzico di sale.
Una volta cotti gli azuki, eliminate l’alga e versate la cipolla insieme ai legumi.
Lavate gli spinaci e lessateli velocemente senza acqua (basterà quella residua sulle foglie dopo il lavaggio), insieme a un pizzico di sale. Strizzateli e tritateli.
Uniteli al resto degli ingredienti e aggiungete quattro tazze d’acqua e il tamari. Portate a ebollizione, sobbollite a fuoco basso per 10′. Servite decorando con qualche foglia cruda di spinaci.

  • Share/Bookmark

Azioni

Informazioni

Lascia un commento

Puoi usare questi tag : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>




Bad Behavior has blocked 709 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail